25 novembre - GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Data di pubblicazione:
25 Novembre 2022
25 novembre - GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Il Ministero dell'Interno, attraverso il Dipartimento della Pubblica sicurezza - Direzione centrale della Polizia criminale - Servizio analisi criminale, stila rapporti periodici sulla violenza di genere e i femminicidi nel nostro Paese, restituendo un quadro preoccupante che dimostra quanto questo fenomeno sia ancora oggi radicato e difficile da contrastare.

https://www.interno.gov.it/.../omicidi-volontari-e...

In aumento reati quali lo stalking, la costrizione o induzione al matrimonio (che riguarda nell'86% dei casi donne, di cui il 68% di nazionalità straniera), i reati di deformazione dell'aspetto della persona con lesioni permanenti al viso (+35% rispetto al 2020).

Nel corso del 2021 in Italia sono stati registrati 116 omicidi di donne, di questi 68 per mano del compagno o dell'ex partner della vittima. E dall'inizio del 2022 sono almeno 86 i casi di omicidio di donne avvenuti in Italia, in ambito familiare e affettivo.

Oltre all'abuso subito, le vittime vivono spesso il dramma dell’allontanamento dalla casa familiare - per motivi di sicurezza o perché di proprietà del maltrattante -; la mancanza o la sospensione temporanea del lavoro per ricevere cure e supporto, l’impossibilità di disporre dei propri soldi e del proprio conto corrente, perché sotto il controllo del convivente. Sono queste le necessità impellenti delle donne che hanno subito violenza a cui spesso non corrispondono risposte tempestive e aiuti concreti.
A Como, il 30 novembre alle ore 14.00, presso la sede provinciale di Villa Gallia si parla proprio di queste tematiche nell'incontro "Il re-inserimento nel mondo del lavoro delle donne vittime di violenza". In allegato è consultabile la locandina dell'iniziativa.

Numero nazionale antiviolenza e stalking 1522

#liberapuoi

Ultimo aggiornamento

Venerdi 25 Novembre 2022