FONDO PER IL RILANCIO DELLE ATTIVITA' DI COMMERCIO AL DETTAGLIO

Bando del Ministero allo Sviluppo Economico. Scadenza: 24/05/22 ore 12.00

Data di pubblicazione:
09 Maggio 2022
Immagine non trovata

Si segnala la misura promossa dal Ministero allo Sviluppo Economico, denominata Fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio. Scopri bando e requisiti di accesso su:

 <https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/commercio-al-dettaglio>

Il Fondo per il rilancio delle attività economiche ha una dotazione di 200 milioni di euro per l’anno 2022, ed è finalizzato alla concessione di aiuti in forma di contributo a fondo perduto a favore delle imprese che svolgono in via prevalente attività di commercio al dettaglio.

Il fondo è stato istituito dal decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4 (articolo 2) per:

  •  contenere gli effetti negativi derivanti dall'emergenza Covid;
  •  prevedere specifiche misure di sostegno per i soggetti maggiormente colpiti


Possono accedere al contributo le imprese che svolgono in via prevalente un’attività di commercio al dettaglio, identificate dai codici della classificazione delle attività economiche ATECO 2007 previsti <https://www.mise.gov.it/images/stories/Bandi/incentivi/commercio/Tabella_ATECO_rev.pdf> (pdf) dall’articolo 2, comma 1, del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, che presentano un ammontare di ricavi, riferito al 2019, non superiore a 2 milioni di euro e che hanno subito una riduzione del fatturato nel 2021 non inferiore al 30% rispetto al 2019.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate dalle ore 12:00 del 3 maggio 2022 e sino alle ore 12:00 del 24 maggio 2022, esclusivamente tramite la procedura informatica, raggiungibile all’indirizzo https://misedgiaicommerciodettaglio.invitalia.it

Allegati

Ultimo aggiornamento

Sabato 14 Maggio 2022